Concorso 2020

XVIII Concorso “RICAMARE L’UMBRIA”

“Il filo della storia: i Longobardi in Italia e nell’Umbria


I Longobardi hanno avuto un ruolo fondamentale nella nostra storia, lasciando testimonianze nella lingua, nella toponomastica, nell’arte e nella cultura.

Scarica il documento in formato stampabile (pdf)

Scesi in Italia nel 568 d.C., occuparono un ampio territorio che andava dal Friuli al Piemonte alla Toscana, dal ducato di Spoleto a quello di Benevento. Entrati in contatto con la tradizione romana, iniziarono un processo di integrazione fra la loro cultura e quella classica e cristiana: l’arte longobarda, che caratterizza l’alto Medioevo, mescola infatti felicemente elementi nordici e tradizioni italiche. La loro impronta si ritrova negli splendidi rilievi delle pievi e abbazie, nei preziosi gioielli, nelle fibule eleganti, persino nelle armi e negli oggetti della vita quotidiana.

Scopo del concorso è di ricordare un momento storico nel quale gli uomini dovettero imparare a cucire le proprie differenze, facendo convivere leggi, usi, costumi diversi.

I manufatti realizzati costituiranno le pagine di un libro tessile che verrà assemblato a cura della Scuola di Ricamo di Valtopina.

BANDO DI CONCORSO

I partecipanti sono invitati a interpretare con le proprie tecniche tessili i segni dell’arte longobarda diffusi in tutto il territorio italiano (rilievi, fibule, orecchini, gioielli, lucerne, placche di cintura, puntali di cinghia, guarnizioni, armi, vasellame).

REQUISITI TECNICI

  • Realizzazione di un quadrato di tessuto di cm 40×40 non orlato (colore a scelta). Le dimensioni devono essere strettamente rispettate.
  • Il manufatto, liberamente ispirato al reperto o ai reperti scelti, deve coniugare arte antica e interpretazione contemporanea.
  • Sono ammesse tutte le tecniche di ricamo, tessitura, feltro, patchwork, tecniche miste e merletto (se in merletto, il quadrato può essere realizzato completamente con questa tecnica e applicato sul tessuto, cm 40 x 40).
  • la scheda tecnica dovrà contenere;
  • indicazione della fonte di ispirazione,
  • Realizzazione su carta del proprio disegno inedito uguale alla grandezza del manufatto.
  • scheda esplicativa dei punti di ricamo, di merletto o di altre tecniche usate.

New 2020

Data la grande importanza della oreficeria longobarda, una sezione speciale del concorso sarà riservata alla realizzazione di gioielli di filo (collane, orecchini, bracciali, fibule) ispirati ai ritrovamenti archeologici.

REGOLAMENTO

  • Le generalità del Partecipante (nome, cognome, indirizzo, recapiti telefonici, e-mail) non dovranno essere visibili sul materiale cartaceo e tessile del progetto, ma inserite in busta sigillata all’interno del plico, pena l’esclusione.
  • I manufatti dovranno pervenire entro e non oltre il 31 luglio 2020 presso:
    Scuola Ricamo Valtopina c/o Rita Piersanti – via dell’Anna 6 – 06030 – Valtopina (PG)
  • I MANUFATTI E IL MATERIALE CARTACEO DEL CONCORSO FARANNO PARTE DEL FONDO DI RACCOLTA DEL MUSEO DEL RICAMO E DEL TESSILE DI VALTOPINA.

PREMI

Una Commissione di esperti giudicherà le opere in base ai seguenti criteri: originalità del disegno, attinenza al tema dato, qualità dell’esecuzione.

Sezioni Ricamo e Merletto

• Primo CLASSIFICATO sez, Ricamo e altre tecniche, Week-end in Umbria  per due persone Hotel Villa dei Platani, Foligno (due notti di soggiorno in camera matrimoniale+ ingresso alla Spa per un percorso benessere)

• Primo CLASSIFICATO sez, Merletto, Week-end in Umbria (soggiorno per due persone, pernottamento, colazione e cena)

• Premio SOTEMA offerto dalla Ditta “Manifattura Tessile SOTEMA”
• Premio GRAZIANO offerto dalla Ditta “F.lli GRAZIANO fu Severino srl”
• Premio GRIGOLETTO offerta dalla Ditta “GRIGOLETTO Filati”
• Premio BERGAMASCO “Tessuto Valtopina” (puro Lino 12 fili) offerto dalla Ditta “BERGAMASCO- Merceria”

• Premio COMUNE DI VALTOPINA

Sezione Gioielli

• Primo CLASSIFICATO sez, Gioielli: Week-end in Umbria (soggiorno per due persone, pernottamento, colazione e cena)

• Premio BIZARRIE offerto dalla Ditta Bizarrie di Lorenzo De Bonis

• Premio COMUNE DI NOCERA UMBRA

• Attestato di partecipazione a tutti i Concorrenti, con invio telematico


PREMIAZIONE DOMENICA 6 SETTEMBRE 2020, ore 11:00, PALASPORT – VALTOPINA
Gli elaborati verranno esposti durante i tre giorni della XIX Mostra del Ricamo a mano e del Tessuto artigianale presso il Palasport di Valtopina.


Per avere ulteriori informazioni potete contattare la Scuola di Ricamo di Valtopina
(ricamovaltopina@libero.it) oppure Maria 339 3407299


‘The Thread of History : The Longobards in Italy and Umbria ‘

The Longobards played a fundamental role in our history, leaving traces in our language, our place names, art and culture.

Arriving in Italy in 568 AD they occupied a large territory stretching from Friuli and Piemonte to Tuscany and from the Duchy of Spoleto to that of Benevento.

Having encountered the Roman traditions they began a process of integration between their culture and that of the Classical and Christian : the Longobard art which typifies the high middle ages successfully blended the nordic elements with the Italic traditions. Their imprint is found in the spectacular reliefs of the churches and abbeys, in the precious jewels, the elegant brooches as well as in weaponry and objects of everyday life.

The aim of the competition is to recall a historical moment in which the people had to learn to interweave their differences, allowing diverse laws, practices and customs to coexist.

The completed works will constitute the pages of a fabric book which will be assembled by the School of Embroidery at Valtopina (Scuola di Ricamo di Valtopina ).

CONDITIONS OF THE  COMPETITION

The participants are invited to interpret, with their own textile techniques, the Longobard works of art spread across the Italian territory (reliefs, brooches, earrings, jewelry, lamps, buckles, belt tips, trimmings, weapons, kitchenware.)

TECHNICAL REQUIREMENTS

Creation of a fabric square of 40 x 40 cms unhemmed ( colour of your choice). The dimensions have to be strictly adhered to.

The artwork, freely inspired by the chosen historical object, must combine elements of the antique art and their contemporary interpretation.

All techniques of embroidery, weaving, felting, patchwork, mixed technique and lace making are permitted (in the case of lace the square may be created completely in this technique and mounted on cloth 40 x 40 cms).

The technical description must include:

  1. Indication of source material that inspired the work.
  2. The original design on paper with the same dimensions as the art work.
  3. Explanatory list of types of embroidery stitch, of lace or other techniques used.

New for 2020

Given the great importance of the Longobard gold making tradition, a special section of the competition will be reserved for the creation of thread jewelry ( necklaces, earrings, bracelets, brooches) inspired by archaeological finds.

REGULATIONS

Details of the participant (name, surname, address, telephone number and email address) must not be visible on the paper and fabric works but must be placed in a sealed envelope inside the parcel. Non adherence will lead to exclusion from the competition.

The art works must be submitted by and not later than 31 July 2020 to :

Scuola Ricamo Valtopina c/o Rita Piersanti – Via dell’Anna 6 – 06030 – Valtopina (PG) Italia

THE FINISHED ART WORK AND THE ACCOMPANYING WORK ON PAPER WILL BECOME PART OF THE COLLECTION OF THE MUSEUM OF EMBROIDERY AND TEXTILES OF VALTOPINA

PRIZES

A panel of experts will judge the works on the basis of the following criteria: originality of design, adherence to the given theme, quality of execution.

Section Embroidery and Lace

First prize for Embroidery and other techniques : a weekend for two in Umbria at the Hotel Villa dei Platani, Foligno (2 night stay in double bedroom with access to the Spa).

First prize for Lace : a weekend for 2 in Umbria (accommodation, breakfast and dinner)

PrIze SOTEMA offered by the company ‘Textile Manufacture SOTEMA’

Prize GRAZIANO offered by the company ‘ F.lli. GRAZIANO fu Severino srl’

Prize GRIGOLETTO offered by the company ‘GRIGOLETTO Filati’

Prize BERGAMASCO ‘Tessuto Valtopina’ (pure linen 12 thread) offered by the company BERGAMASCO Mercerie

Prize COMUNE DI VALTOPINA

Section Jewelry

First Prize – a weekend for 2 in Umbria ( 2 night stay, breakfast and dinner)

Prize BIZARRIE offered by the company Bizarrie di Lorenzo De Bonis

Prize COMUNE DI NORCERA UMBRA

Certificate of participation for all competitors

PRIZES AWARDED ON SUNDAY 6 SEPTEMBER 2020 AT 11:00 PALASPORT VALTOPINA

The works will be exhibited during the three days of the XIX Mostra del Ricamo a mano e del Tessuto artigianale at the Palasport Valtopina

For further information contact Scuola di Ricamo di Valtopina  (ricamovaltopina@libero.it or Maria 339 3407299)

The Organizing Committee